Polverini: Da Regione Lazio 200.000 euro per Frosinone

“Un milione e 350mila euro per l’aeroporto di Frosinone? La nostra quota non supererà i 200.000 euro”. Lo ha detto la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, intervenendo alla trasmissione ‘Gli intoccabili’ di La7 che andrà in onda questa sera. “È un contesto – ha spiegato – nel quale c’è la partecipazione di tante istituzioni. Io ho dato seguito ad un’iniziativa della giunta precedente, molto richiesta dai territori. Sembra poi – ha aggiunto – che ci sia un problema con l’Enac: è da vedere”. E lo scalo di Viterbo? “Noi c’entriamo di striscio – ha risposto – è una questione che riguarda AdR ed il governo. Noi c’entriamo solo per gli aspetti urbanistici. In ogni caso Viterbo fa parte della triangolazione con Fiumicino e Ciampino, che diventerà city airport. Frosinone ha una natura più commerciale, lo richiedono le aziende”. Polverini ha negato che realizzarlo possa essere un favore al presidente del Consiglio regionale Mario Abbruzzese, ciociaro: “No, non era ancora presidente, è una cosa che abbiamo ereditato. In ogni caso è tutto a carico dei privati. Noi diamo i soldi per la costituzione della società, che è anche da vedere se ci sarà. In ogni caso questo è un territorio vasto, con esigenze diverse”. Ma alla fine, l’ha incalzata il conduttore, ci crede o no nell’aeroporto di Frosinone? “Gli imprenditori – ha risposto – sono convinti che si possa realizzare”.