Malaysia Airlines interrompe i voli tra l'Italia e Kuala Lumpur

La compagnia aerea Malaysia Airlines dopo 18 anni di servizio ininterrotto interrompe i voli tra l’Italia e Kuala Lumpur: l’ultimo decollo dall’aeroporto di Fiumicino avverrà domani. Finora erano tre i collegamenti settimanali andata/ritorno dallo scalo della Capitale (martedi, venerdi e domenica) operati da e per lo scalo romano con Boeing 777. La decisione fa parte di quella che il vettore ha definito “ottimizzazione delle rotte, nell’ottica di contenere le perdite del 2011”. “La chiusura di alcune rotte internazionali – ha spiegato il chief executive officer di Malaysia Airlines, Ahmad Jauhari Yahya – si è basata sull’analisi della nostra profittabilità interna indipendente e dei rendimenti. Il ridimensionamento pianificato del network rappresenta circa il 12% della nostra capacità passeggeri e stimiamo che il processo di ottimizzazione delle rotte in corso migliorerà il load factor, aumenterà gli yield e inciderà sui profitti 2012”. L’intervento di “razionalizzazione” del network, peraltro, non prevede soltanto la sospensione dei voli con l’Italia, ma anche di altri collegamenti, come quelli tra Kuala Lumpur e Dubai, Karachi, Penang e Johannesburg. In Europa, peraltro, continuano i voli diretti tra Francoforte, Parigi, Amsterdam, Londra e la capitale della Malaysia.