Frigerio Viaggi Network rivenditore autorizzato Expo 2015

Simone FrigerioIn casa Frigerio Viaggi Network è tutto pronto per la prossima Expo 2015: il Gruppo è Rivenditore Autorizzato della manifestazione che il primo maggio porterà Milano al centro del mondo e negli ultimi mesi ha lavorato su molteplici fronti legati all’evento. “Abbiamo colto questa grande opportunità – commenta Simone Frigerio, direttore commerciale del Gruppo – Le sinergie che si possono creare tra Expo 2015 e il turismo sono innumerevoli, dalla semplice rivendita dei biglietti di ingresso alla gestione di tutto ciò che è legato alle accomodation, ai trasferimenti e agli eventi. E la nostra natura di agenzia a 360° gradi ci consente di proporci a differenti target: individuali, cral, aziende, incoming”. Proprio riguardo all’Incoming e sulla spinta di Expo 2015, Frigerio Viaggi ha avviato un grosso progetto che nel corso del 2014 ha visto il Gruppo partecipare alle più importanti fiere del turismo in tutto il mondo (Londra, Berlino, Barcellona, Mosca, Chicago, Miami). “Abbiamo sviluppato una programmazione ad hoc perché siamo certi che Expo 2015 possa essere una grande attrattiva di richiamo per turisti da tutto il mondo – continua Simone Frigerio – I nostri pacchetti abbinano l’ingresso della manifestazione alla visita delle bellezze del nostro Paese, con itinerari da uno ad otto giorni, suddivisi per aree tematiche: Food & Wine, Fashion & Design, Art & Culture, Nature & Beauty, Sport & Adventure. Per raggiungere il target estero è stato anche rilasciato un sito dedicato in lingua inglese www.expo.frigerioviaggi.com”. L’ultima novità collegata a Expo 2015 è stata lanciata nel mese di dicembre appena trascorso: delle gift card che abbinano due ingressi alla manifestazione a un aperitivo o una cena per due persone da Peck Italian Bar. “Oltre alle card nelle nostre agenzie – conclude Simone Frigerio – i clienti possono acquistare anche le nostre speciali proposte che abbinano al biglietto di Expo 2015 treno, pernottamento in hotel e visite della città, combinando uno o più elementi per costruire il proprio pacchetto su misura”.