TOAssociati operativo su Giordania e Giappone

Forte di una lunga esperienza in territorio mediorientale ed asiatico, in particolare in Giordania fin dal 1975 ed in Giappone presente dal 1980, TOAssociati annuncia l’apertura di due nuovi uffici ad Amman ed a Tokyo con cui intende garantire assistenza ed offrire servizi esclusivi a quanti si recheranno in queste due destinazioni. “Si tratta di un’operazione strategica molto importante, un progetto che intendiamo sviluppare con i nostri colleghi specialisti nel settore del turismo – afferma Fabio Urtateli, direttore dell’operatore romano – e grazie alla quale intendiamo diventare un punto di riferimento per il mercato, offrendo un prodotto altamente specializzato a costi esclusivi sia a livello nazionale che internazionale”. Con i due nuovi uffici in Giordania ed in Giappone, TOAssociati garantisce al cliente un’assistenza costante sia in fase di organizzazione del viaggio che direttamente in loco, e consente di prenotare direttamente a destinazione qualsiasi tipo di servizio, per individuali e gruppi, che verrà pagato solo al momento dell’effettiva fruizione degli stessi. “Un sistema innovativo e diretto che ci permette di non chiedere pagamenti in anticipo, evitando anche i costi di intermediazione – continua Urtatelli – ma che, al contempo, offre la possibilità di prenotare servizi per individuali e gruppi in assoluta sicurezza e secondo le esigenze di chi viaggia, oltre alla garanzia di essere sempre seguiti ed accompagnati da guide certificate ed attentamente selezionate parlanti italiano e da personale locale, anch’esso parlante italiano”. Due destinazioni così diverse tra loro ma che in un certo senso si completano: da una parte il Giappone, lontano dalla nostra cultura e dal nostro modo di viaggiare, una meta che risulta essere meno cara di quanto si creda ma che bisogna saper proporre al cliente, “per cui oggi, grazie al tempo trascorso nel Paese, possiamo vantare un prodotto unico ed alternativo e presentare un Giappone fatto alla giapponese”; dall’altra la Giordania, Paese spesso sfiorato anche dal turismo di massa e che, per questo, è stato spesso proposto attraverso servizi base e di scarsa qualità “ma per il quale intendiamo essere punto di riferimento per quanti vogliono viverlo nella sua totalità e scoprirlo ad un certo livello, offrendo la nostra esperienza per perfezionare la definizione dei servizi, personalizzandoli secondo le esigenze di ognuno”, conclude Urtatelli. Non ultimo, entrambe le destinazioni avranno due siti dedicati, www.giordaniaindiretta.itwww.giapponegiapponese.it, dove trovare informazioni dettagliate, immagini, news e consigli di viaggio e da cui poter richiedere direttamente assistenza al personale specializzato.