Bankitalia, aumentano a luglio le spese incoming ed outgoing

Banca d'ItaliaCrescono le spese destinate sia all’incoming che all’outgoing secondo le stime di Bankitalia per il mese di luglio. I turisti stranieri, infatti, hanno speso in Italia 4,777 miliardi, pari al 5,1% in più dello stesso mese dello scorso anno, mentre gli italiani all’estero hanno speso 2,382 miliardi, che corrispondono ad un aumento del 4,6% rispetto a luglio 2013. In particolare, nel periodo gennaio-luglio le spese dei viaggiatori stranieri in Italia, pari a 19,510 miliardi, sono cresciute del 3,9% e quelle dei viaggiatori italiani all’estero, corrispondenti a 11,877 miliardi, sono aumentate del 7,5%. Nello stesso periodo la spesa degli stranieri che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici è cresciuta del 4,2%, mentre quella di chi ha soggiornato presso strutture ricettive extra alberghiere è aumentata del 5%. La spesa dei viaggiatori italiani che hanno alloggiato in alberghi e villaggi turistici è invece aumentata del 9%, mentre la spesa di chi ha scelto altre strutture ricettive è salita del 5%.