Milano Bergamo migliore aeroporto europeo nella categoria tra 5 e 15 milioni di passeggeri

Per il secondo anno consecutivo l’Aeroporto di Milano Bergamo è stato riconosciuto da ACI, l’Associazione Mondiale degli Aeroporti, come migliore aeroporto europeo nella categoria tra i 5 ed i 15 milioni di passeggeri annui vedendosi confermare l’ambìto premio Airport Service Quality Award. Tale riconoscimento viene attribuito sulla base dell’opinione espressa dai viaggiatori in poco meno di 500.000 interviste raccolte da ACI relativamente all’esperienza di viaggio in circa 300 tra i migliori aeroporti del mondo. All’Airport Service Quality Award l’associazione mondiale degli aeroporti ha aggiunto due ulteriori premi che qualificano Milano-Bergamo come aeroporto più gradevole e di più agevole uso in Europa (Most Enjoyable Airport in Europe and Easiest Airport Journey in Europe). Riconoscimenti che testimoniano una volta di più l’impegno di dipendenti SACBO e operatori aeroportuali, che ogni giorno collaborano nell’offrire servizi in grado di incontrare le aspettative dei passeggeri, meritando da questi ultimi giudizi lusinghieri. Luis Felipe de Oliveira, Direttore Generale di ACI Europe dichiara: “I vostri passeggeri hanno voluto comunicare e riconoscere il successo degli sforzi della vostra squadra nel fornire un’esperienza superiore al cliente. Ancora una volta rivolgo i miei sentiti ringraziamenti è le mie più calorose congratulazioni a voi ed all’intera comunità aeroportuale. Ci avete reso orgogliosi di voi!” I riconoscimenti citati sono significativi non solo perché nascono da un raffronto con la maggioranza degli aeroporti mondiali, ma anche per il fatto che ACI World compara l’offerta dei vari scali per oltre 30 aspetti tra i più caratterizzanti il servizio offerto. Essi sono così riassumibili: trasporti da e per l’aeroporto e infrastrutture di accesso all’aeroporto; parcheggi, tempi di attesa al check-in, ai controlli di sicurezza, ai controlli passaporti ed alla riconsegna bagagli; efficienza, cortesia e problem solving del personale; mobilità interna al terminal; qualità dell’offerta commerciale (ristorazione inclusa) e delle informazioni fornite; comfort e pulizia delle aree. Le valutazioni del Presidente di ACI World assumono ancora più rilevanza alla luce dell’importante incremento di traffico passeggeri registrato nel 2022, raddoppiato rispetto all’anno precedente. Ciò ha comportato la necessità, per SACBO e gli altri operatori aeroportuali, di adattare rapidamente la propria offerta per continuare a garantire i migliori servizi, all’inizio e alla fine del volo, ad una tipologia di cliente che si caratterizza per la sua giovane età (il 73% ha meno di 45 anni e circa il 50% ne ha meno di 35), per la forte presenza femminile (le donne sono il 48% del totale), la familiarità con l’uso del computer (oltre il 94% delle prenotazioni avviene via internet) ed il diffuso utilizzo di mezzi pubblici (il 35% dei passeggeri dell’aeroporto di Milano Bergamo ricorre al mezzo pubblico).