Rivoluzione cataloghi per Mappamondo

Andrea Mele Viaggi del Mappamondo“Siamo moderatamente soddisfatti dei risultati di vendita ottenuti fino ad oggi”. E’ il primo bilancio della stagione tracciato da Andrea Mele Presidente e Amministratore Delegato Mappamondo. “Continuiamo a lavorare sul controllo dei costi e l’aumento della marginalità anche a scapito del fatturato. Prevediamo di chiudere l’esercizio 2013-14 in linea con le previsioni ma, quello che più ci preme, è mantenere la nostra posizione di operatore serio, solido ed affidabile in un mercato sempre più schizofrenico e volubile”.
Mappamondo lavora a due grandi novità che presenta in questo inizio di ottobre: il rinnovo grafico del marchio e, soprattutto, la completa rivisitazione dei cataloghi che sono stati ripensati radicalmente, un cambio netto con le impostazioni classiche dei cataloghi dei tour operator.
Tutti i cataloghi sono stati interamente rinnovati nella grafica e soprattutto nei contenuti, riscritti ex novo con un approccio al cliente totalmente nuovo. Rimodulate anche
  le destinazioni della programmazione suddivise ora per aree geografiche per presentare al mercato cinque nuovi cataloghi. I nuovi cataloghi Mappamondo – America Latina che comprende  Messico, Cuba, Brasile e Sudamerica, Africa Australe, Australia&Pacifico, Emirati ed Oriente saranno presto in distribuzione nelle agenzie di viaggio italiane e disponibili anche sul sito www.mappamondo.com.