Nell'aria estiva la minaccia dello sciopero Virgin Atlantic

Un possibile sciopero della Virgin Atlantic rischia di scatenare il caos durante le vacanze estive. Le proteste potrebbero scattare a partire dai primi di luglio, dato che in questi giorni migliaia di piloti della compagnia aerea di Richard Branson sono stati chiamati a votare, con lo scopo di ottenere una maggiore retribuzione e garanzie sui livelli occupazionali. I risultati della votazione saranno resi noti a fine mese. I negoziati si protraggono da quasi due anni. Virgin Atlantic vola da Heathrow e Manchester, e la protesta coinvolgerebbe le tratte internazionali su Giamaica, Orlando in Florida, Tokyo e New York. Virgin conta sul periodo estivo per trasportare circa un milione di passeggeri.