Meridiana condannata per comportamento antisindacale

meridiana flyMeridiana è stata condannata per comportamento antisindacale dal tribunale di Tempio Pausania. Il giudice Renato Perinu, accogliendo la richiesta del legale Alessandro Meloni, ha ordinato al vettore di cessare i procedimenti disciplinari e ripristinare le agevolazioni di viaggio nei confronti dei dipendenti iscritti al sindacato Usb. Il tribunale ha annullato un centinaio di contestazioni disciplinari ricevute dagli assistenti di volo dal 2011. Il decreto di condanna dovrà essere affisso negli spazi destinati alle comunicazioni ai dipendenti. La compagnia aerea, intenzionata a collocare in mobilità 1.634 dipendenti e al centro di una durissima vertenza, era già stata condannata per comportamento antisindacale dal tribunale gallurese che giudicò illegittimo il blocco delle agevolazioni di viaggio concesse agli assistenti di volo iscritti al sindacato Sdl, poi divenuto Usb.