Grecia, stop notizie infondate

Isole GrecheSi rincorrono spasmodicamente dai social ai principali media con un denominatore comune: sono false. Si tratta delle notizie sulla penuria di generi alimentari e prezzi impazziti in Grecia. Il ministero dell’Economia, delle Infrastrutture, Marina e Turismo del Paese, con una nota, “rassicura sia i cittadini greci, sia i visitatori, che esiste ampia disponibilità di generi alimentari sul mercato e che i prezzi rimangono invariati. In modo particolare per quanto riguarda la frutta e la verdura, le quantità sono più che sufficienti con prezzi più bassi del normale. La stessa cosa vale anche per il carburante, che si trova regolarmente e che ha mantenuto il prezzo invariato. Qualsiasi notizia differente – rimarca la nota – non corrisponde alla realtà. Il ministero dell’Economia, attraverso il Segretario Generale del Commercio, è in costante contatto ed in collaborazione con le parti interessate, come le ditte di distribuzione di generi alimentari e ha intrapreso tutte le azioni necessarie per il regolare andamento delle consegne e rifornimenti agli esercizi pubblici e privati, in modo da garantire un regolare funzionamento per soddisfare pienamente le necessità dei Greci e dei numerosi turisti che anche quest’anno hanno scelto il nostro Paese”.