Europcar, fatturato del terzo trimestre 2014 in crescita su quello del 2013

20110331 BLOC-MARQUE EUROPCARIl fatturato del terzo trimestre 2014 Europcar ha raggiunto 646,2 milioni di euro, un aumento del 4,3% rispetto a quello dello stesso periodo del 2013. La società è riuscita a sfruttare una domanda favorevole in tutti i segmenti di attività grazie ad una rete forte e ben bilanciata. Per i primi nove mesi del 2014, il fatturato consolidato di Europcar ammonta a 1.515,2 milioni di euro, un incremento del 2,3% dai 1481,3 milioni di euro dello stesso periodo del 2013, a tassi di cambio costanti. La flotta media cresce del 3,7% nel terzo trimestre e registra un incremento dell’1,7% per i primi nove mesi, passando da 187.645 a circa 191.000 veicoli. Europcar avvierà rapidamente la seconda fase di sviluppo del programma di trasformazione, rafforzando ed armonizzando l’esperienza del cliente in tutto il suo network. La rapida digitalizzazione, la forza della strategia di CRM e diversi investimenti nella rete sono elementi chiave di quest’obiettivo. “Nel terzo trimestre, Europcar ha registrato un ulteriore miglioramento complessivo della propria business performance. Tali risultati hanno confermato le nostre aspettative” – dice Philippe Germond, chief executive officer del Gruppo Europcar – Sono stato nominato Ceo di Europcar il primo ottobre scorso e sono orgoglioso di far parte del nuovo corso già avviato dalla squadra di vertice del Gruppo. Garantirò il massimo impegno nella realizzazione del programma di trasformazione al fine di rendere Europcar un protagonista chiave del settore della mobilità. Sono fermamente convinto che l’eccellenza nel customer service, l’innovazione ed una gestione rigorosa della struttura dei costi rafforzeranno la nostra leadership per il futuro”.